//
stai leggendo...
Comunicare oggi, Esperienze e rilfessioni, Prove sul campo

Il Registro delle Opposizioni e il Decreto Legge sul Telemarketing

registro pubblico opposizioni legge telemarketingAmiche e amici che ancora nel 21° secolo siete costrette a rispondere alle telefonate dei call center selvaggi, a cui la sottoscritta, stufa delle loro rotture di balle, ha deciso nel 2009 di non rispondere più.

La mia storia coi call center iniziò coi 1001 modi per divertirsi coi call center insistenti, dove recitavo alcune scenette per dissuaderli dal telefonare ancora. Hanno continuato a chiamare, però io mi sono divertita un mondo.

Siamo passate alle parolacce, che maleducatissime operatrici mi hanno rivolto perché io, in casa mia, non avevo tempo  né voglia per ascoltare la loro litania. Ti avessi almeno dato il consenso a chiamarmi, ma non te l’ho dato né ti ho mai conosciuto in pubblico o in privato, altrettanto biblicamente, quindi da chi lo vuoi?

La mia decisione nel lontano 2009 fu di mandare in segreteria le telefonate col numero riservato o sconosciuto e quella rara volta che gli rispondevo, attaccare la cornetta alle prime avvisaglie di litania callcenterista. Per la serie: se voglio ricevere un’offerta ti chiamo io.

Siamo arrivati alla terza fase della lotta per la difesa della tranquillità di casa propria.

Dopo le infinite proteste che consumatori come me hanno portato avanti, a febbraio 2011 è stato predisposto un Registro delle Opposizioni, in osservanza al decreto legge per la regolamentazione del telemarketing che il nostro caro Presidente della Repubblica ci ha dedicato nell’ottobre 2010.

IL REGISTRO PUBBLICO DELLE OPPOSIZIONI

Normalmente i call center possono fare proposte telefoniche commerciali ai numeri presenti negli elenchi telefonici, quelli accanto ai quali c’è il simbolo della cornetta.  Ma dal 1° febbraio 2011, se siete sull’elenco telefonico e volete opporvi a questo utilizzo del vostro numero, dovete iscrivervi al Registro pubblico delle Opposizioni.

COME ISCRIVERSI AL REGISTRO DELLE OPPOSIZIONI?

Dovete andare sul sito del registro delle opposizioni, sezione abbonati e richiedere cche la vostra utenza  telefonica, contraddistinta da numero, nome, cognome, , codice fiscale, data e luogo di nascita dell’intestatario,  venga iscritta nel Registro delle Opposizioni, ovvero nell’elenco dei numeri, presenti su elenchi telefonici pubblici, ma NON disponibili a ricevere telefonate per telemarketing e ricerche di mercato.

La richiesta può essere fatta in 5 modi diversi

Web:  Compilando il modulo web.

Fax: inviando un fax al numero dedicato, che attualmente è 06.54224822

Email: Inviando una email all’indirizzo dedicato, che ad oggi è: abbonati.rpo@fub.it

Raccomandata: Inviando una richiesta cartacea tramite raccomandata all’indirizzo seguente.

GESTORE DEL REGISTRO PUBBLICO DELLE OPPOSIZIONI – ABBONATI
UFFICIO ROMA NOMENTANO
CASELLA POSTALE 7211
00162 ROMA RM

Telefono: telefonando al Numero verde: 800.265.265

All’atto della richiesta saranno necessari i seguenti dati dell’Intestatario della linea telefonica:

Nome Cognome, Codice Fiscale, data e luogo di Nascita, più un indirizzo email a cui volete ricevere la conferma di iscrizione al Registro delle Opposizioni.

Ricordate che devono essere i dati dell’Intestatario della Linea Telefonica e NON di chi fa la richiesta. Per l’indirizzo email invece ne potete usare uno qualunque basta che sia vostro e funzionante, altrimenti non riceverete la conferma di iscrizione. Va bene anche la posta elettronica NON certificata

Quando vi arriverà la conferma di iscrizione conservatela o stampatela perché dentro c’è il Numero associato alla vostra richiesta e dovrete comunicarlo ogni volta che vorrete consultare lo stato della richiesta, aggiornare i dati (in caso ad esempio di cambio indirizzo o intestatario della linea)  o revocarla.

Il Registro delle opposizioni è stato istituito e disciplinato dal Decreto del Presidente della Repubblica n. 178 del 7 settembre 2010, che potete leggere integralmente qui e che ha definito anche le nuove regole del telemarketing.

LE NUOVE REGOLE DEL TELEMARKETING

La prima riguarda l’esistenza di questo Registro delle Opposizioni che consente agli intestatari dei numeri presenti negli elenchi telefonici pubblici (es. le pagine bianche), di

opporsi al trattamento delle medesime numerazioni effettuato mediante l’impiego del telefono per fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta, ovvero per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.

SE il vostro numero telefonico è iscritto al registro delle opposizioni, nessun call center potrà prendere il vostro numero dall’elenco telefonico e usarlo per farvi proposte commerciali telefoniche o chiedervi di partecipare a ricerche di mercato.

Il dpr 178/2010 disciplina anche il comportamento che i call center devono osservare:

Visualizzazione numero chiamante: innanzitutto devono rendere il loro numero chiamante visibile. Niente più chiamate col numero riservato. Vi ricordate che in questo articolo sui call center selvaggi avevo auspicato proprio l’obbligo per gli operatori di rendere il numero chiamante visibile.

Gli operatori che effettuano trattamenti di dati ai sensi del presente regolamento sono tenuti, quando effettuano chiamate nei confronti degli abbonati, a garantire la presentazione dell’identificazione della linea chiamante e a non modificarla

Obbligo di informativa: gli operatori di call center che vogliono chiamarvi devono comunicarvi subito che hanno preso il vostro numero dall’elenco telefonico pubblico. Inoltre sia i nuovi che i vecchi abbonati telefonici devono essere informati dell’esistenza del registro delle opposizioni in modo che possano decidere di iscrivere la linea . Questa parte è ribadita anche da un provvedimento del garante della Privacy

I PUNTI DEBOLI DEL DECRETO LEGGE SUL TELEMARKETING

Innanzitutto il Registro pubblico delle Opposizioni può solo impedire che un operatore prenda il vostro numero dall’elenco telefonico e vi chiami o che se lo fa si comporti correttamente, identificandosi ed elencando i vostri diritti. Ma per gli altri come la mettiamo?

Mettiamo che siate iscritti al Registro delle Opposizioni, ma facciate, o abbiate fatto, un acquisto online spuntando la casellina per acconsentire al trattamento dei dati dal parte del negozio. Potrete comunque ricevere telefonicamente le offerte commerciali dal negozio.

Dunque torniamo al punto di partenza: noi consumatori come facciamo a sapere a chi, noi e chi vive con noi, abbiamo, dato negli anni il nostro consenso? BOH.

Secondo, varrebbe il silenzio assenso, ovvero. Mettiamo che non sai che esiste Il registro delle Opposizioni, quindi non hai iscritto la tua linea, praticamente per loro stai dando il consenso a ricevere telefonate. Un consenso dato per ignoranza più che per volontà. Vi sembra leale? A me no.

Sicuramente la cosa più logica da fare sarebbe stato far iscrivere chi VUOLE ricevere offerte telefoniche commerciali, ma mi viene da pensare: e chi si iscriverebbe?

RISULTATI  A CASA MIA DOPO CIRCA 2 MESI DI REGISTRO DELLE OPPOSIZIONI

La mia utenza è sull’elenco telefonico pubblico e l’ho iscritta al Registro delle Opposizioni a febbraio. Ad oggi

- Continuano ad arrivarmi telefonate commerciali da numeri riservati. Solo grazie alla decisione presa tempo fa, a casa mia finiscono in segreteria o riattacco la cornetta.

- L’informativa su dove hanno preso il mio numero o che azienda sia non me l’hanno ancora snocciolata, partono subito con l’offerta e chi s’è visto s’è visto.

- Il numero di chiamate dai call center è comunque diminuito, segno che una parte di esse proveniva dall’elenco telefonico.

In conclusione, iscrivetevi al Registro delle Opposizioni, male non fa, gli squilli molesti sono diminuiti. Inoltre se un operatore non rispettasse le regole potrebbe ricevere una sanzione

E DOPO IL REGISTRO DELLE OPPOSIZIONI?

Come prossimo passo: caro Governo, visto che il Registro delle Opposizioni risolve il problema solo parzialmente, perché non istituite anche un registro generale che raccolga, per ogni operatore, tutte le linee telefoniche che avrebbero dato l’autorizzazione al trattamento dati, in modo che l’intestatario stesso possa accedere e gestire le sue autorizzazioni, (visualizzazione di tutti gli operatori a cui avrebbe dato l’autorizzazione al trattamento dati spuntando qualche casellina online o su moduli cartacei, inoltre modifica e revoca dell’autorizzazione al singolo operatore) invece di limitarvi a proteggere solo i numeri che appaiono negli elenchi telefonici?

Scopriremmo davvero quali e quante aziende, qualcuna anche sconosciuta, gestiscono i nostri dati.

About these ads

Discussione

12 pensieri su “Il Registro delle Opposizioni e il Decreto Legge sul Telemarketing

  1. Io mi sono iscritto alcuni giorni dopo l’attivazione.
    Effetto immediato: telefonate ridotte ad una ogni 2 settimane ( prima 2-3 a settimana) e appena dico “registro delle…” le operatrici non mi lasciano finire, si scusano e riattaccano neanche le infettassi via telefono.

    Pubblicato da astoit | 28 marzo, 2011, 11:36 pm
  2. Cara Valeria, ammetto che l’argomento è difficile e che le tue battaglie sono sacrosante ma manca un leale contraddittorio (forse c’è stato in passato e se è così ti prego di scusarmi).
    Che dire dei direct mail che riempiono la mia cassetta postale tanto da rendere impossibile, dopo due giorni, la normale consegna all’interno anche di lettere riservate? Io sono convinto che bisogna educare e non vietare, insomma, fare cultura piuttosto che creare sentimenti avversi.
    Ognuno dovrebbe fare una scelta consapevole e non sono certo i tuoi articoli che lo consentono.

    Pubblicato da edmondo | 9 aprile, 2011, 6:50 pm
    • Ciao edmondo
      preciso che io qui sto esprimendo la mia opinione sulle tattiche spregiudicate di vendita che certi call center usano, ed esprimendo il mio riscontro sul registro delle opposizioni, a cui ho iscritto la linea usando uno dei metodi ufficialeche ho indicato qui.
      Si parla di essere clienti consapevoli. Se ho dato l’autorizzazione al trattamento dati a pinco pallo sono consapevole che potrà chiamarmi, di tanto in tanto si spera, mica tutti i giorni e a tutte le ore.
      Ma d’altro canto non dovrebbero essere i call center selvaggi che chiamano a essere consapevoli che posso anche non gradire la telefonata e attaccare la cornetta? O loro sono immuni?.
      Se ne sono consapevoli perché qui alcuni operatori si lamentano che non gradiamo le telefonate insistenti?

      Forse quei call center dovrebbero educare gli operatori ad un corretto approccio al cliente, dirgli cose del tipo “Il cliente può anche aver dato il consenso al trattamento dati, ma rendetevi conto che la vostra telefonata arriverà improvvisa e non è tenuto né a rispondere al telefono né ad ascoltare la proposta“. Ed esserne ancora più consapevoli se pescano dall’elenco telefonico e chiamano mentre uno cucina e non ha 3 minuti per ascoltare la solfa rischiando di bruciare la pasta.
      Per me questa sarebbe una gestione consapevole del contatto col presunto cliente, che spesso è solo un prospect. A casa mia io devo solo essere consapevole del fatto che non sono la segretaria di qualsivoglia call center selvaggio.
      Per quanto riguarda la mia scelta consapevole di iscrivere la linea al registro delle opposizioni, negli ultimi 10 giorni sai quante telefonate di call center sono arrivate da me? Zero. Non succedeva da almeno vent’anni. Un motivo evidentemente ci sarà. Perciò secondo me, umile opinione, sono contenta.
      Grazie della visita :)

      Pubblicato da vally | 9 aprile, 2011, 9:03 pm
  3. Volete sapere il motivo principale per cui continuereta a ricevere telefonate promozionali? leggete questo:
    http://registro-opposizioni. blogspot. com/
    Passate parola e ciao a tutti

    Pubblicato da agserna | 18 maggio, 2011, 10:58 pm
    • @agserna
      Grazie del contributo. Comunque, al di là delle telefonate che arriveranno da quelli a cui abbiamo dato il consenso, le telefonate a casa mia sono effettivamente diminuite, segno che prima c’erano anche le (tante) telefonate provenienti dall’elenco telefonico.
      Per il secondo passo si vedrà. Se durerà non lo so, però per ora nell’elenco operatori iscritti al registro vedo che ci sono molte aziende che hanno deciso di farsi ripulire i numeri e ciò mi conforta.

      Pubblicato da vally | 26 maggio, 2011, 2:03 am
  4. Il registro delle opposizioni non funziona per niente. Arrivano lo stesso delle telefonate di marketing aggresivo. Per ora abbiamo problemi con un call center con il numero 456892 che ci chiamano da 3 a 5 volte ogni giorno. Dicono che sono della British Telcom. Se dichiari che non hai interesse per la loro offerta e se sei iscrito nel registro delle opposizioni, ti parlano sopra. Nè con le buone nè con le cattive smettono di telefonare da più di 2 settimane. Pago il canone alla Telecom per ora esclusivamente per ricevere questo tipo di telefonate. Sto pensando a togliere il fisso per questo motivo.

    Pubblicato da Inge Poidomani | 23 febbraio, 2012, 12:51 pm
  5. molto interessante ma come si fà per i cellulari? valgono le stesse regole o il registro è solo per i fissi?

    Pubblicato da fabio photorunner (@FPhotorunner) | 24 maggio, 2012, 9:07 pm
  6. Io grazie alle offerte che ho ricevuto dai call center ho risparmiato molto. Ora quando mi fanno un’offerta ascolto poi se non mi interessa lo dico.
    Ps anche se non rispondi ti chiamano Cmq anche perché molti aderiscono alle offerte .

    Pubblicato da Massimo | 13 giugno, 2012, 1:01 pm
    • Mi fa piacere.
      Una volta mi capitò di essere contattata da un’azienda che aveva come obiettivo consegnare gelati a domicilio. Io risposi e l’operatrice mi chiese se volevo provare il servizio gratis, mi avrebbero consegnato dei gelati senza pagare niente. Controllai se era vero, accettai e preparai lo stomaco: non si sono visti :D
      Una volta che avevo risposto e anche aderito all’offerta…

      Pubblicato da vally | 20 giugno, 2012, 1:29 am

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 257 follower