Terremoto in Abruzzo: Un Grazie ai Soccorritori


Quando ho sentito la scossa delle 3.32  la prima riflessione che ho fatto è stata sulla vigliaccheria del sisma che ha colpito stanotte l’Abruzzo: ha scelto un orario in cui tutti dormivano.

Qui a Napoli si è sentito abbastanza da far muovere lampadari, ante degli armadi e scattare antifurti e l’istinto che abbiamo sviluppato dopo il sisma del 1980 ci ha subito fatto capire che ovunque era stato era sicuramente molto forte.

Alla Tv tutto taceva, poi dopo un po’ ha iniziato a parlarne Rai 3 con Rai24 News mentre le altre emittenti continuavano a mandare in onda film e telefilm.

Nono grado della scala Mercalli, 5.8 della scala Richter.

Tra i mille aggiornamenti mi ha colpito uno in particolare che passava sovrimpressione:  squadra di Rugby salva un gruppo di anziani che aveva problemi ad uscire dal fabbricato dove dormivano.  Sembra un film ma è la realtà, nelle disgrazie si vede il cuore delle persone.

I Mass Media danno ampio spazio al conto delle vittime e dei danni, come è giusto che sia, e tutti preghiamo per l’Abruzzo.

Ma un immenso grazie va a tutti quegli angeli che stanno prestando soccorso, vigili del fuoco, protezione civile, forze dell’ordine, croce rossa, anche normali civili, che da stanotte scavano con le mani tra le macerie.

Questa voce è stata pubblicata in Generale e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

11 risposte a Terremoto in Abruzzo: Un Grazie ai Soccorritori

  1. Irish Coffee ha detto:

    come te ho aderito all’iniziativa
    e spero di vedere altrettanti blogger uniti
    un grazie che non basta mai
    buona giornata

    Mi piace

  2. Irish Coffee ha detto:

    se fossero tutti così
    in un attimo questi grandi uomini entrerebbero in tutte le pagine web
    speriamo che un giorno possa accadere anche questo🙂 grazie anche anche a te

    Mi piace

  3. Fabiola ha detto:

    Bella questa iniziativa…sto ancora tremando dopo la scossa di stasera alle 19.48
    Penso che in Italia non ci sia proprio nessuno ignaro di cosa significhi sentire il terremoto. Il nostro territorio è davvero instabile, sembra incredibile che sia la culla dell’arte!
    Dovremmo sentirci tutti soccorritori e non solo nelle emergenze; dovremmo soccorrere la nostra povera Patria. propongo di cambiare il primo articolo della Costituzione: L’Italia è una Repubblica fondata sui soccorritori.
    Ciao

    Mi piace

    • Vale ha detto:

      Ciao Fabiola, perfino a Napoli abbiamo sentito la scossa delle 19.48, 300 km di distanza. Anche stanotte diverse scosse, speriamo che calino e che si possa tornare a ricostruire presto. Gli italiani si stanno attivando tantissimo per aiutare l’Abruzzo e mi sento orgogliosissima che nonostante i tanti difetti almeno in questi momenti esce fuori il buono.
      Un abbraccio

      Mi piace

  4. flapane ha detto:

    So che l’anno sentita nel casertano e verso Quarto, ma a Napoli città non l’abbiamo sentita (E forse è meglio così, c’è chi ha vissuto ed è terrorizzato dopo l’ ’80)

    Mi piace

  5. Vale ha detto:

    Ciao flapane. E’ molto curiosa questa cosa anche io ho dei conoscenti a Napoli città che non hanno sentito nulla altri in periferia che hanno sentito molto bene. La notte del 6 aprile i miei parenti erano svegli e l’hanno sentita, alcuni vicini si sono svegliati e hanno iniziato a parlarne sul pianerottolo, altri invece hanno continuato a dormire😉 Ma perfino gli antifurti delle macchine che erano nel parco hanno iniziato a suonare. Certo nulla rispetto al terremoto dell’80
    Grazie a te per la visita🙂

    Mi piace

  6. Irish Coffee ha detto:

    ed ancora oggi seguiamo gli sviluppi
    per quel che è successo
    e per come vogliono risolvere velocemente la situazione che si è venuta a creare
    riavere una propria vita
    questo è il desiderio di tutte quelle persone

    buona giornata

    Mi piace

  7. paolo ha detto:

    Bene.Sipuo’ collaborare anche con il proprio lavoro, ma i colleghi non lo fanno, si fanno pagare!

    Mi piace

  8. angelo ha detto:

    sono un volontario grazie di cuore x queste bellissime frasi …!!x fare il volontariato lo deve avere nel cuore !!

    Mi piace

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...