//
stai leggendo...
RAI, TV

Dal Segno del Comando a Gamma: gli sceneggiati Rai in DVD

Tempo fa scrissi un articolo su un vecchio sceneggiato RAI, “Gamma“, in cui mi dolevo che ancora non fosse possibile averlo in dvd. Molti lettori condivisero questo mio desiderio
Finalmente le cose sono cambiate e il “sogno” sta per realizzarsi grazie ad una iniziativa della Fabbri Editori in collaborazione con Rai Trade: sono già in edicola i primi dvd dedicati alla collana “Gli Sceneggiati Rai: Giallo e Mistero” che consiglio caldamente di procurare a tutti gli appassionati.

Le prime uscite propongono in versione dvd lo sceneggiato “Il Segno del Comando“: ricordate Ugo Pagliai  che sulle note della famosissima canzone “Cento Campane”  vagava smarrito per i vicoli di Roma alla ricerca di Carla Gravina, affascinante fantasma di una modella morta 100 anni prima, nel tentativo di procurarsi un misterioso amuleto che lo avrebbe protetto da una maledizione che minacciava la sua vita?

Ricordate Luigi Vannucchi  innamorato di una splendida aliena nata dalle cellule di una sua collega scienziata? “A come Andromeda è nella collana.

E anche “Gamma ” , il giallo fantascientifico del primo trapianto di cervello su un pilota di Formula 1,  finalmente avrà la sua bella versione ufficiale su DVD.  Chiedete al vostro edicolante di mettervi da parte i dvd.

Clicca qui per i riferimenti  e lo spot dell’opera “Gli Sceneggiati RAi: Giallo & Mistero”

Oltre ai citati, altri sceneggiati da scoprire saranno nella collana, da “Ho incontrato un’ombra” dove Giancarlo Zanettti tornava a casa e trovava  segni del passaggio di un misterioso intruso, a “Dov’è Anna” , indagine con Mariano Rigillo  sulla strana scomparsa di una donna

Il formato è quello originale della messa in onda quindi qualità non eccelsa ma degna, per molti sarà come ritornare bambini.

Alcuni sceneggiati sono già in DVD proposti dalla Elleu Multimedia, o visibili direttamente online sul sito Rai (Web TV), mentre per quelli mancanti oggi sono reperibili solo grazie alla Fabbri.

Che dire?
A tutti gli appassionati della buona televisione e ai nostalgici della RAI dei tempi d’oro, ma anche ai nuovi spettatori che ancora non conoscono queste chicche auguro una buona visione.

A proposito: non dimenticare di scrivere qui cosa ne pensi degli sceneggiati :-)

Approfondimenti: Gli Sceneggiati Rai Giallo & Mistero, Recensioni

About these ads

Discussione

52 pensieri su “Dal Segno del Comando a Gamma: gli sceneggiati Rai in DVD

  1. Ritengo l’idea di proporre gli sceneggiati RAI giallo mistero degli anni 70 un’ottima idea . Spero che successivamente si prenda in considerazione l’idea di una collana di altri sceneggiati / fiction tipo Radici o Povero ricco di Irwing Shaw

    Pubblicato da pellati paolo | 17 gennaio, 2009, 12:28 pm
  2. @paolo
    …e mai come oggi c’è bisogno di buona tv. Grazie per il commento :-)

    Pubblicato da Vale | 20 gennaio, 2009, 6:54 pm
  3. Bellissimi…
    a vederli ora ci viene ancora di più la rabbia nel paragonare la tv di ora con quella di allora.
    Ora tutto gira intorno al dio danaro (pubblicità, pubblicità e ancora pubblicità).
    La qualità è un optional.

    Pubblicato da Marco | 27 febbraio, 2009, 3:35 pm
  4. @Marco
    Sai che ho pensato anche io la stessa cosa? Una volta in tv si vedevano tanti bravi attori, oggi invece manco sanno parlare, dicono le battute in fretta e furia e figuriamoci recitare, quelli davvero attori sono pochissimi…

    Pubblicato da Vale | 2 marzo, 2009, 2:46 am
  5. Salve a tutti
    è molto raro trovare persone che si ricordino degli sceneggiati rai degli anni 60,70, o comunque degli spettacoli rai di quell’epoca. Circa 14 anni fa con alcuni amici, nostalgici, appunto di tutto ciò che riguardava lo spettacolo di quegli anni, si è deciso di riservare per il lunedi sera uno spazio per rivedere insieme gli sceneggiati italiani, a partire dal capolavoro IL SEGNO DEL COMANDO.La difficoltà era la reperibilità ed è stata una vera e propria sfida alla ricerca del materiale e poichè 14 anni fa la rai, la notte, li ripropose …ci dividemmo i titoli da registrare….e nel giro di un paio di anni li rivedemmo tutti…è stata una emozione senza paragoni!Dall’ora ogni lunedi sera dopo cena, con pausa estiva, non abbiamo mai smesso, ed oltre agli sceneggiati abbiamo inserito titoli di cinema, cmq italiani, anni ’60 ’70; ora a distanza di 14 anni con nuovi e più giovani adepti siamo ritornati alle repliche de L’AMARO CASO DELLA BARONESSA DI CARINI, GIOCANDO A GOLF UNA MATTINA, LUNGO IL FIUME E SULL’ACQUA, HO INCONTRATO UN’OMBRA….successo stellare a parte qualche sceneggiato magari un pò più lento….la nostra iniziativa è stata chiamata BLACK MONDAY! nel mio rustico durante la serata drappi neri, candelabri accesi…e luce spenta….come nel Segno del comando…
    Addio RAI TV di un tempo….eri veramente la nostra mamma….
    Un saluto a tutti
    Giusto 1962

    Pubblicato da Giusto | 27 marzo, 2009, 7:01 pm
  6. rivedere sceneggiati realizzati in maniera fedele al libro
    fa veramente tornare ad apprezzare la tv e gli attori che
    successivamente sono stati protagonisti anche di film di successo come Virna Lisi in orgoglio e pregiudizio. Facendo
    il confronto del film realizzato dagli inglesi e quello anche
    se lo ricordo poco il film non fa neanche ridere. Purtroppo
    la rai oltre a replicare per decenni le solite cretinate dovrebbe riservare almeno la replica settimanale di questi sceneggiati tratti fedelmente da capolavori di narrativa.

    Pubblicato da filip | 29 marzo, 2009, 5:20 pm
    • @filip
      Sono d’accordo con te, almeno una volta alla settimana potrebbero inserire queste benedette repliche: considerando la crisi quanto risparmio recuperando queste perle della tv e quanto piacere a (ri)scoprirle. Grazier per la partecipazione :-)

      Pubblicato da Vale | 29 marzo, 2009, 6:32 pm
  7. Tempo addietro raccontavo di questo stupendo sceneggiato Il Segno del Comando, da piccola anche oggi… mi è rimasto impresso a parte Ugo Pagliai… che adoro i miei amici piu’ piccoli di me non ricordano nulla! Peccato che la Rai non trasmette repliche dei vecchi programmi. ;)

    Pubblicato da end.m | 24 maggio, 2009, 4:07 pm
    • Ciao end.m, come non darti ragione? Mi ricordo ancora quando molti anni fa lo replicarono in prima serata su raitre un’estate, c’era anche la presentazione di Oliviero Bea, mi tenni libera apposta per non perdermi neanche una puntata :-) Bei ricordi.
      Grazie per la tua visita .-)

      Pubblicato da Vale | 29 maggio, 2009, 6:50 pm
  8. ho rivisto recentemente GAMMA. Un misto tra fantascienza e giallo, che mi ha riappassionato, incredibile con i pochi mezzi a disposizione a quei tempi si sia riuscito a ricreare un ambiente futuristico: esempio il video telefono con il disco per comporre i numeri, (forse hanno usato un videocitofono).

    Pubblicato da a&b | 30 luglio, 2009, 10:39 pm
  9. Ciao, sono capitato sul tuo blog per caso, cercando notizie su questo sceneggiato che mi colpì molto nonostante ne abbia un ben vago ricordo, visto che all’epoca avevo 5 anni.
    Ti voglio fare i complimenti.

    Ciao, e auguri.

    Lattugo

    Pubblicato da Lattugo | 29 dicembre, 2009, 6:14 pm
  10. Scusate, qualcuno di voi può aiutarmi a reperire i due dvd dello sceneggiato “Gamma”? Ho provato a chiedere alla Fabbri Editori, ma non sono disponibili.
    Grazie

    Pubblicato da Laura | 30 dicembre, 2009, 3:37 pm
  11. Scusate ricordo uno sceneggiato TV in cui una ragazza veniva uccisa da una bottiglia lanciata da un velivolo privato su cui viaggiavano da quattro uomini di affari ed il fidanzato da quel momento in poi si vendica uccidendoli uno per uno ogni anno. Ricordate il titolo?

    Pubblicato da Anna Maria | 25 febbraio, 2010, 4:56 pm
  12. L’ho trovato Valeria. Si tratta di”Appuntamento in nero”, che passo’ in Rai nel 1978,replicato anche su Telemontecarlo nel 1981:una ragazza viene colpita da una bottiglia lanciata da un piccolo aereo da turismo,a bordo del quale c’erano 5 persone ubriache;il fidanzato si vendichera’e ogni anno nell’anniversario della morte della ragazza uccidera’la donna dei uno dei 5 responsabili dell’uccisione, lasciando sempre un bigliettino sul genere “ora sai cosa si prova”.
    Gli interpreti erano Didier Haudepin,la cantante Jeane Manson ed altri attori francesi,e musiche erano di Vladimir Cosma,la serie era tratta dal romanzo di Cornell Woolrich. LLe musiche erano eccezionali, qualcuno sa dirmi come e se è possibile recuperare il DVD?

    Pubblicato da Anna Maria | 26 febbraio, 2010, 12:09 pm
  13. Ragazzi se qualcuna sà di APPUNTAMENTO IN NERO lo dica xchè lo voglio comprere subito, ero piccola ma mi colpì molto quella storia d’amore cosi struggente,e i ricordi di bambino sono indelebili.Grazie a tutti per le informazioni.
    KATERINA

    Pubblicato da Katerina | 18 marzo, 2010, 12:24 pm
  14. ciao a tutti, magari potete aiutarmi voi.
    Sto cercandoun vecchio sceneggiato rai , non ricordo il titolo e neanche gli attori, ero piccola allora;
    ricordo solo il particolare di un quandro incompleto che raffigurava un uomo il quale di notte prendeva vita.
    Mi sapreste dire il titolo di questo sceneggiato ??
    Ho rivisto da poco “Ritratto di donna velata” dopo tanti anni è riuscito comunque a tenermi inchiodata sulla sedia fino alla fine; veramente peccato che la rai non ne proponga più, ma anche volendo non esistono più gli attori veramente attori !!!

    Pubblicato da ada | 4 aprile, 2010, 2:26 am
  15. ciao a tutti sto’ cercando uno sceneggiato trasmesso dalla rai intorno al 1975 -1978 circa , non ricordo il titolo , le cose che ricordo e’ che il protagonista era mario adorf , era girato a trieste , la trama la ricordo vagamente ma in pratica il protagonista aveva subito non ricordo quale torto tempo addietro da delle persone, tornato a trieste travestito e irriconoscibile cerca quelle persone e le attira su un isola per attuare la sua vendetta, ricordo quelle persone chiuse in una gabbia , uno si chiamava carpena , chi sa’ qualcosa mi contatti alla lia mail maspani @ tiscali . it grazie

    Pubblicato da massimo | 4 aprile, 2010, 11:34 pm
    • Ciao massimo, forse dico una cavolata, potrebbe essere “Gli occhi del drago”? (1977)

      Pubblicato da Vale | 11 aprile, 2010, 1:13 pm
      • Non è “Gli occhi del Drago”, giallo che ha per soggetto dei crimini commessi dai proprietari di una nuovo moto giapponese. Molto bello ma dimenticato. Cercatevi la filmografia di Mario Adorf.

        Pubblicato da roberto | 22 febbraio, 2011, 9:29 pm
  16. ciao vale scusa il ritardo nella risposta , controllero’ , grazie per il suggerimento ciao

    Pubblicato da massimo | 4 maggio, 2010, 11:08 pm
  17. Una domanda: sapete dirmi se questi DVD hanni i sottotitoli per non udenti? ( mia madre è sorda).Grazie!
    Bellissima iniziativa che scopro solo ora!
    Caterina

    Pubblicato da Caterina Termine | 10 novembre, 2010, 10:39 am
  18. Buonasera a tutti…
    ho trovato questa pagina non so bene come ma ho visto che si parla di sceneggiati degli anni settanta… me ne sono tornati in mente alcuni che non ricordavo più ma non riesco a trovar nulla riguardo uno sceneggiato ambientato nella seconda guerra mondiale con degli attori giapponesi… il personaggio femminile forse potrebbe essere “Michiko” mi pare che abbia avuto un brutto finale ma non ne sono sicura… ricordo tanto i nazisti e tanta neve, i personaggi principali erano due innamorati in fuga, ma son ricordi molto vaghi… purtroppo avrei voluto seguirlo tutto ma mio padre all’epoca seguiva…. rischiatutto, :( …ricordo che era in onda di giovedì sera! Il titolo preciso non lo ricordo bene o meglio nessuno lo ricorda con questo titolo ma vi lascio quello che mi viene in mente.
    Questo ricordo:
    1) “Un uomo, una donna – Storia d’amore”
    2) “Storia d’amore – Un uomo , una donna”
    Ringrazio anticipatamente chiunque mi aiuterà! Alba!

    Pubblicato da Alba | 14 marzo, 2011, 7:36 pm
    • 24.per Alba , lo sceneggiato che stai cercando e’ quasi sicuramente il vendicatore di corbelliers , il personaggio si chiamava gabriel , benedict masson era abbastanza brutto ed era stato accusato della morte di una o piu’ ragazze e ghigliottinato ma il suo cervello e il suo cuore trapiantati in questo automa di nome gabriel molto forte che poi riuscira’ a riabilitare se stesso cioe’ benedict ma poi rendendosi conto che non era umano si gettera’ da una scogliera

      Pubblicato da massimo | 29 ottobre, 2011, 2:33 pm
  19. ……è una vita che sto tentando di ricordarmi il titolo di un vecchio teleromanzo rai , ero piccola ma mi innamorai follemente dell’attore che faceva la parte di un robot con sembianze umane e che le avevano impiantato il cuore di un uomo che era stato( se mi ricordo bene…) mi sembra impiccato o ucciso in qualche modo….CHI MI AIUTAAAAAAAAAAAAAAA!!!!!!!?????

    Pubblicato da Donatella | 12 giugno, 2011, 3:44 pm
  20. Anche a me non viene in mente il titolo dello sceneggiato che guardavo negli anni ’70. Ricordo che la storia riguardava un certo paese e un castello nelle sue vicinanze. Ricordo che certe scene riguardavano la scuola di questo paese e i ragazzi che la frequentavano. Poi ad un certo punto avvenivano delle misteriose scomparse. Certe persone, soprattutto ragazzi, scomparivano nel nulla e nessuno sapeva niente. C’erano persone, immagino poliziotti o investigatori, che indagavano su queste scomparse. Ho vaghissimi ricordi dello sviluppo della vicenda durante le puntate (credo però che non fossero tantissime puntate, forse addirittura tre o quattro, insomma, poteva anche non essere uno sceneggiato vero e proprio). La fine però è quella che mi è rimasta più impressa. Ricordo che i ragazzi scomparsi dal paese e che nessuno aveva più visto, in realtà erano tenuti all’interno del castello, totalmente abulici, come se fossero drogati. Ricordo che questi ragazzi passeggiavano nel parco nascosto del castello come se fossero degli zombi. In realtà avevano subito il lavaggio del cervello dal padrone del castello, il quale quando invitava i suoi ospiti in una stanza particolare, con un gran tavolo al centro, li faceva sedere attorno e premeva un pulsante segreto. Allora il soffitto della stanza si apriva e entrava un raggio misterioso che si proiettava al centro del tavolo. I ragazzi lo fissavano incuriositi e così subivano il lavaggio del cervello, e diventavano prigionieri passivi di quest’uomo malvagio. Ricordo anche che quando quest’uomo apriva il soffitto per far entrare il raggio, si girava di schiena in modo da non essere ipnotizzato anche lui. Quello che non ricordo è perché quest’uomo teneva prigionieri questi ragazzi nel suo castello, e quali erano i suoi propositi. Alla fine però l’uomo è stato scoperto e arrestato. Lo so che sono indizi molto vaghi, però sono tantissimi anni che ho in mente queste scene e non sono mai riuscito a farmi venire in mente il titolo di questo telefilm, o sceneggiato

    Pubblicato da Andrea | 15 giugno, 2011, 12:25 am
  21. Buona sera. Cerco lo sceneggiato I BOSS DEL DOLLARO, con Kirk Douglas e Anne Baxter, mandato in onda dalla Rai tra il 1976/1977 e poi da Mediaset nel 1982/1984. Qualcuno può darmi notizie in merito?
    Grazie
    Roberto

    Pubblicato da Roberto Putzolu | 9 luglio, 2011, 5:42 pm
  22. per Alba , lo sceneggiato che stai cercando e’ quasi sicuramente il vendicatore di corbelliers , il personaggio si chiamava gabriel , benedict masson era abbastanza brutto ed era stato accusato della morte di una o piu’ ragazze e ghigliottinato ma il suo cervello e il suo cuore trapiantati in questo automa di nome gabriel molto forte che poi riuscira’ a riabilitare se stesso cioe’ benedict ma poi rendendosi conto che non era umano si gettera’ da una scogliera

    Pubblicato da massimo | 29 ottobre, 2011, 2:31 pm
    • @massimo
      Grazie per l’aiuto. MI hai fatto scoprire uno sceneggiato che non conoscevo o, se l’ho visto, non ricordavo. Spero di riuscire a vederlo al più presto, forse, chissà, mi ricorderò qualche scena.
      A chi interessa, ho trovato qui una recensione dello sceneggiato

      Pubblicato da vally | 29 ottobre, 2011, 2:48 pm
  23. figurati e’ girato in francia e’ un po’ sul fantastico , c’e’ un attrice molto bella che interpreta cristine , ci sono anche i vampiri in questo sceneggiato pero’ e’ veramente bello , ciao

    Pubblicato da massimo | 29 ottobre, 2011, 3:02 pm
  24. Buongiorno a tutti.
    Gli sceneggiati anni 70…fantastici !!!!!!
    Gamma, Dov’e’ Anna, Ho incontrato un’ombra, Ritratto di donna velata, ecc ecc.
    Vi ricordate per caso anche de “L’altro”..se mi ricordo bene credo si trattasse di uno sceneggiato che parlava di spionaggio !!!!!!????
    Ciao a tutti.

    Pubblicato da luca | 3 novembre, 2011, 12:17 pm
    • Evviva anche tu ti ricordi della serie L altro non sono l’unica l’uomo con il volto bendato mi ha perseguitato x anni ora grazie al gruppo fan degli sceneggiati degli anni settanta ho avuto qualche informazione

      Pubblicato da Francesca plaia | 18 agosto, 2012, 1:01 pm
  25. Vorrei sapere come reperire questi sceneggiati

    Pubblicato da Maria Grazia | 4 dicembre, 2011, 10:54 pm
  26. Cerco di ricordare uno sceneggiato RAI delgi anni 70 (?) ambientato a Trieste.

    Una donna, percorrendo un tunnel della città, aandava avanti nel tempo di 5 anni e scopriva che la sua famiglia era distrutta. Ma percorrendo di nuovo il tunnel, tornava all’epoca precedente.

    Il fenomeno si ripete varie volte, ed alla fine non si comprende qual’è il mondo reale e quale il sogno della protagonista.

    Pubblicato da antonio | 27 dicembre, 2011, 5:34 pm
  27. Cari amici

    comincio dicendo che non so la vostra età, io sono sulla cinquantina, comunque anche a me piacevano moltissimo gli sceneg=
    giati Rai, perchè non li fanno+?, Ma è semplice, PERCHE’ LA NOSTRA REALTA’ E’ CAMBIATA e certo quei film descrivevano
    un mondo e un Italia che non esiste+!!!!!. Annalisa

    Pubblicato da Loriga Annalisa | 20 marzo, 2012, 12:37 am
  28. ciao, qui per caso anche io ..ricordo uno sceneggiato b/n anni ’70 ..credo parlasse di un lupo mannaro..ricordo un ragazzo che scappava in una foresta e si nascondeva dietro a un albero, impaurito..ululati…brrrrrrrrr….sai per caso il titolo? Ciao e grazie

    Pubblicato da Cinzia Ferraro-Roncoroni | 11 aprile, 2012, 4:05 pm
  29. Ciao, non è che per caso qualcuno saprebbe dirmi se esistono libri riguardo gli sceneggiati rai? in particolare quelli di edmo fenoglio. Un capitolo della mia tesi riguarda questo, quindi mi servirebbe del materiale.

    Pubblicato da tracye | 14 giugno, 2013, 11:03 am

Trackback/Pingback

  1. Pingback: Gamma: lo sceneggiato RAI « Valeria Barbera: My Blog - 9 gennaio, 2009

  2. Pingback: 100 Top Posts, Blogs Italiano Wopdrpess 22/1/2009 + 3/12/2008 « Kopanakinews’s Weblog - 22 gennaio, 2009

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 257 follower